Programma di Certificazione Kosher

FRUTTA E VERDURA KOSHER.

Una delle problematiche della kasherut dei vegetali – ossia frutta e verdura  è la presenza di insetti, vermi o larve.

È infatti proibito cibarsi di quella specie di animali, considerati ” _taméh – impuro”.

Prima di cibarsi di un qualsiasi tipo di verdure o frutta, è fondamentale la

“kasherizzazione” di esso, facendo in modo che ciò che ci accingiamo a mangiare sia totalmente privo di larve, insetti o vermi.

Sono diversi i modi per rendere kosher il frutto o una verdura e variano a seconda del tipo stesso.

La maggior parte delle volte basta, soprattutto per la frutta, (fragole, lamponi, ciliegie o simili) tenerla per un po’ di tempo (15 minuti circa) immersa in acqua fredda con del bicarbonato, che costringe così l’inquilino scomodo” ad uscire, rendendo kosher il prodotto.

La frutta con la buccia (banane, pere, mele ecc.) basta che sia controllato che non abbiano ammaccature, in modo che un verme non possa entrare in essa.

I commenti sono chiusi.