Articoli

VITIGNOITALIA 2015: opportunità per le imprese e sicurezza alimentare

Da domenica 24 a martedì 26 maggio si è tenuta a Napoli, nel Castel dell’Ovo, l’undicesima edizione di Vitignoitalia, il Salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani, vetrina e occasione di business per oltre 150 aziende che hanno presentato le proprie produzioni enologiche.
Per tali imprese, Vitignoitalia, è stata un’occasione sia per svilupparsi sui mercati esteri sia per consolidare quelli già acquisiti; di riguardo, si è approfondito l’importante tema della CERTIFICAZIONE KOSHER, quale ” Opportunità per le imprese per la sicurezza alimentare”, con la presenza di Futura Service, leader in Italia per il rilascio della certificazione kosher, su incarico diretto del Rabbino Capo Scialom Bahbout.
Hanno discusso sull’argomento il Prof. Alberto Ritieni (Docente di chimica degli alimenti -Dipartimento di Farmacia Università degli Studi di Napoli Federico II), il Dott. Francesco Verde (Esperto dei prodotti agroalimentari kosher) e il Dott. Mosè Alise (Medico Veterinario – Docente presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II).
E’ inoltre intervenuto nel dibattito l’imprenditore Vincenzo Napolitano, titolare dell’azienda vinicola Cantine Mediterranee, il quale ha parlato delle opportunità che gli si sono presentate ottenendo la certificazione kosher e dell’iter che ha dovuto seguire per ottenerla.

IMG_0840IMG_0829IMG_0817IMG_0869IMG_0877IMG_0899IMG_0899IMG_0936IMG_0938

Riconoscimento Camera di Commercio Estera

L’Associazione Italo Israeliana per il Mediterraneo è in procinto di presentare domanda per il riconoscimento di Camera di Commercio Estera, al Ministero per lo sviluppo economico, entro il 10 del prossimo mese di gennaio.

Il Presidente AIIM, Marco Mansueto, dichiara che “In questi due anni di vita dell’associazione, abbiamo predisposto iniziative che favorissero la conoscenza di mondi e culture apparentemente lontani”.

“In particolare”, continua Mansueto, “la nostra attività è stata incentrata sulla diffusione del kosher in Italia e di come la relativa certificazione  possa costituire per le aziende agroalimentari del “Made in Italy” un’occasione di sviluppo economico importante. Di fatto, non essendo più racchiusa in un ambito esclusivamente religioso, l’alimentazione kosher si sta affermando a ritmo esponenziale crescente in Europa e nel mondo, in quanto costituita da cibi sani e genuini”.

“La trasformazione dell’Associazione in Camera di Commercio Estera”, dichiara in ultimo Marco Mansueto, “costituirà un valido strumento di diffusione verso tutti i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, per le aziende delle eccellenze agroalimentari del mezzogiorno”.