La certificazione Kosher si ottiene a seguito di un iter di controllo da parte di un ente rabbinico specializzato in certificazioni Kosher, che supervisiona la produzione di un alimento al fine di garantire che esso sia Kosher, ossia conforme alle regoli alimentari ebraiche.

In generale, la supervisione si concentra su due aspetti:

  • Gli ingredienti (tutti gli ingredienti e sotto ingredienti impiegati in un prodotto devono essere Kosher)
  • Gli impianti di lavorazione (essi devono essere kosher e non possono essere impiegati, se non debitamente Kosherizzati)

Un rappresentante del rabbino effettua frequenti e regolari visite nello stabilimento senza preavviso, allo scopo di verificare che non ci siano stati cambiamenti che possano compromettere il suo stato di kosher.

La certificazione ha una scadenza e va periodicamente ripetuta e può essere inoltre revocata in qualsiasi momento.

Contattaci oggi stesso per avere maggiori informazioni sul percorso di certificazione.

Il tuo nome (richiesto)

La tua Azienda (richiesto)

La tua email (richiesto)

Recapito telefonico (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio